ISSOPO questo sconosciuto

ISSOPO questo sconosciuto

L’issopo ( Hyssopus officinalis L.) è una pianta aromatica, ma prima di addentrarci sulle sue caratteristiche botaniche partiamo dalle basi: abbiamo visto come si scrive, ma come si pronuncia?

Negli anni l’ho sentito l’accento saltare da una lettera all’altra continuamente, dopo aver consultato il mio vecchio vocabolario posso darvi la soluzione al mistero.

Si pronuncia: issòpo.

Ora che sappiamo come si scrive e come si legge possiamo anche dire che è una pianta perenne , di tipo arbustivo della famiglia delle labiate. Fiorisce a giugno luglio con fiori di solito bleu-violacei, raramente rosa.

L’issopo è una pianta dal profumo intenso utilizzata sia per le sue proprietà farmacologiche che in cucina, mentre l’olio essenziale viene largamente utilizzato in liquoreria, nelle bibite ed in profumeria.

In cucina può essere utilizzata nelle salse, sulle carni comprese le selvaggine ed anche nelle insalate, soprattutto i fiori.

Per gli appassionati di sacre scritture, l’issopo biblico non è quello che ora chiamiamo issopo ma più probabilmente una pianta del genere Origanum.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *